Richiesta Chiusura Immediata Uffici Pubblici

Covid-19

Potenza -

Con la presente – e in continuità con la richiesta di USB Nazionale al Governo di chiudere tutti gli uffici pubblici -  si evidenzia che la grave situazione di emergenza, che si è venuta a creare ormai su tutto il territorio nazionale, con un crescente rischio di aumento esponenziale e incontrollato dei contagi anche nelle regioni del Sud e, quindi, in Basilicata, impone l’assunzione di misure di precauzione e prevenzione che rendono più che opportuna e urgente l’immediata chiusura di tutti gli uffici pubblici, esclusi i servizi essenziali, fino a venerdì 3 aprile.

Il continuare ad esporre i lavoratori e le loro famiglie a un rischio di contagio, contribuisce a diffondere il contagio stesso e a peggiorare una situazione già di emergenza.

Per quanto concerne gli uffici della Regione Basilicata, si evidenzia, altresì, che le attività risultano fortemente rallentate se non del tutto assenti, essendo vigente il divieto di incontri, riunioni e missioni, e a causa dell’assenza di affluenza del pubblico e della carenza o assenza di pratiche da espletare.

A tutto ciò si aggiunge il blocco dei capitoli e degli impegni inerenti il bilancio corrente, che non consente di caricare gli atti amministrativi di impegno e liquidazione.

Qualora sussistano necessità e urgenze particolari, e, comunque, per alcune attività ordinarie, si chiede di voler autorizzare, con procedura del tutto semplificata e urgente, e mediante il supporto tecnico del CTR, il “collocamento in modalità di lavoro agile”, presso il proprio domicilio.

In considerazione dell’emergenza in atto si auspica un sollecito accoglimento.

 

Potenza, 11.03.2020                                              

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni