USB su mancata spedizione CUD ai pensionati INPS e INPDAP

Potenza -

 

 

I pensionati INPS e INPDAP non riceveranno il CUD 2013. Sarà possibile la stampa presso gli uffici postali al costo di € 3,30 o richiederne copia tramite PIN, CAF e Patronati.

L’USB si dichiara nettamente contraria all’operazione: Migliaia di pensionati si recheranno presso le sedi dell’INPS e dell’INPDAP per chiedere la stampa del CUD e sarà ancora una volta il caos. Se il fine era ottenere risparmi rinunciando alla spedizione massiva, la spesa complessiva rischia di essere addirittura maggiore, perché vanno calcolati i costi del personale INPS che sarà impegnato allo sportello veloce e a quello mobile, nella spedizione a domicilio dei CUD richiesti al Contact center e nel supporto alle postazioni informatiche self service.

A questo va aggiunto l’onere che dovranno pagare i pensionati che si rivolgeranno allo “Sportello Amico” delle Poste per la stampa del CUD.  Un costo di € 3,30 che ricade direttamente sui cittadini.

Senza parlare delle file interminabili, dei problemi di parcheggio e del rebus del fantomatico nuovo piano del trasporto pubblico da risolvere per i pensionati di Potenza che si devono recare alla sede di Via Pretoria.

L’USB dell’INPS annuncia iniziative di protesta – “Non lasceremo soli i pensionati di fronte a questo ulteriore scippo di servizio pubblico. Organizzeremo momenti di mobilitazione e chiederemo al prossimo Governo di ripristinare i servizi di raccolta del Mod. 730 (servizio completamente gratuito soppresso 2 anni fa costringendo i pensionati a rivolgersi a CAF esterni) e di spedizione del CUD”. 

 


                                                                                                              La Coordinatrice USB Basilicata

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni