SCIOPERO GENERALE 18 OTTOBRE 2013: La Federazione Regionale organizza pulman per la manifestazione nazionale a Roma

Potenza -

 

 

 

 

PARTECIPIAMO ALLO SCIOPERO GENERALE 18 OTTOBRE

 

 

 

 

L'autobus organizzato dalla USB Basilicata per partecipare alla manifestazione nazionale di Roma in occasione dello siopero generale del 18 Ottobre partirà alle ore 6 dal Campo della FGCI di Potenza e alle 6,20 dall'uscita di Picerno.

 

Le nuove anticipazioni sulla legge di stabilità ,che il consiglio dei ministri oggi si appresta a emanare, rappresentano un nuovo e valido motivo per partecipare allo sciopero, i drastici tagli alla sanità, il blocco dei contratti e i tagli sul salario accessorio nel pubblico impiego, le insufficienti risorse per la cassa integrazione in deroga, la nuova TRISE( tassa rifiuti e servizi indispensabili dei Comuni)rivelano chiaramante che dalla crisi vogliono uscire rastrellando quel che rimane dai soliti noti.

 

SCIOPERIAMO

 

- contro le drastiche ricette del FMI, della BCE e dell’Unione Europea che in nome della stabilità monetaria impongono al nostro paese rovinose politiche sociali;

 

- per un serio piano nazionale sull’occupazione basato su opere socialmente necessarie, contro ogni forma di precarietà, per il rilancio qualificato di una pubblica amministrazione al servizio dei cittadini, indipendente da potentati economici e politici, per lo sblocco dei contratti del pubblico impiego e per unrinnovo reale dei contratti del settore privato, per seri aumenti salariali e pensioni adeguate a sostenere una vita dignitosa, per la nazionalizzazione delle aziende strategiche, contro la privatizzazione dei servizi pubblici per un fisco equo che scovi gli evasori e riduca la pressionefiscale sui lavoratori dipendenti e sulle fasce più deboli della popolazione;

 

- per la difesa della scuola, dell'università, della ricerca e della previdenza pubblica, per laregolarizzazione generalizzata di tutti i migranti e l’abolizione della Bossi Fini;

 

- per la democrazia sui posti di lavoro.

 

--------------------------

 

Il corteo partirà alle ore 10 da piazza della Repubblica per giungere in piazza San Giovanni dove si terranno gli interventi delle organizzazioni promotrici e dei lavoratori e lavoratrici in lotta.

 

La giornata proseguirà dando vita ad una “acampada” con 'speaker corner' tematici fino alle 20 circa.

 

Dalle ore 20 si alterneranno sul palco dello sciopero generale artisti e gruppi musicali che hanno deciso di portare il loro saluto e il loro contributo allo sciopero generale.

 

Alle ore 14,30 del successivo sabato 19 ottobre, sempre da piazza San Giovanni muoverà il corteo nazionale “Casa e reddito per tutt@” che si concluderà a Porta Pia presso il Ministero delle Infrastrutture.

 

La Coordinatrice Regionale

Rosalba Guglielmi

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni