Sciopero del 19 Giugno :l'USB incontra il Presidente della Regione

Buona La partecipazione e la presenza al presidio.

Potenza -

Sciopero del Lavoro Pubblico del 19 Giugno: L'USB Incontra il Presidente della Regione



La scrivente Coordinatrice Regionale USB Basilicata informa che, nell'ambito più generale dello sciopero che ha interessato tutte le categorie impegnate a diverso titolo nella Pubblica Amministrazione, insieme ad una delegazione di lavoratori LSU e di lavoratori forestali impegnati nella riqualificazione del verde urbano, sono stati ricevuti dal Presidente Pittella e dal Direttore Generale della Giunta,Vito Marsico.

Nel corso dell'incontro è stato risolto il problema del pagamento delle competenze arretrate per i lavoratori forestali, si è avuta assicurazione che i progetti per il 2014 saranno avviati entro una decina di giorni e sopratutto che si va verso una unificazione della platea regionale dei soggetti che a vario titolo sono impegnati nella forestazione (dai lavoratori delle “Vie Blu” agli LSU del Pollino, ai lavoratori impegnati nella salvaguardia delle biodiversità) come da tempo sta chiedendo anche la nostra O.S..

In merito al problema degli LSU il Presidente e il dottor Marsico si sono impegnati a provvedere in tempi brevissimi alla formulazione di una proposta sui criteri per la formazione della graduatoria regionale dei Lavoratori Socialmente Utili, cui gli Enti locali della Regione,anche non utilizzatori, devono attingere per le assunzioni relative alle aree A e B e che possono rappresentare una prima risposta alla necessità di arrivare ,dopo quasi 20 anni ,ad una vera stabilizzazione.

E' stato confermato l'impegno della Regione relativamente alla prosecuzione dei progetti e al superamento degli eventuali problemi che potessero sorgere con gli Enti. Rispetto ad un progetto di assunzione da parte della Regione ,come ipotizzato in passato per gli LSU che non trovavano capienza all'interno degli enti di appartenenza, ci è stato risposto che, per il momento, non può esservi disponibilità.

Con l'avv. Marsico è stato sollevato il problema dei corsi di formazione organizzati per gli ex LSU ATA che hanno , previsto ,per alcuni lavoratori, lo spostamento di oltre centro km. Abbiamo chiesto che si svolgano nei centri di collocamento di riferimento. Siamo ora in attesa di ricevere un positivo riscontro da parte dell'Ente organizzatore, interpellato dal direttore Generale.

Potenza,19.6.2014

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni