La USB Basilicata aderisce alla manifestazione del prossimo 4 Giugno contro

“la Filiera della Morte e la Democrazia nera in Basilicata”

Potenza -

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mercoledì 4 Giugno in occasione dell'incontro tra il Presidente Pittella e il Ministro allo Sviluppo Economico Guidi a partire dalle ore 10,00 sotto il palazzo della Regione è indetta una manifestazione regionale cui hanno aderito, ad oggi, oltre 40 associazioni..

Contro la decisione governativa di raddoppiare le estrazioni in Basilicata e con la ulteriore modifica del titolo V(art. 127) estromettendo dalle decisioni le popolazioni interessate e eliminando anche la necessità delle Intese con le regioni e gli enti locali coinvolti.

Mentre il governo regionale cerca di far passare come una vittoria il raddoppio delle estrazioni perchè limitate alle zone già interessate dalle stesse, mentre le società petrolifere vorrebbero una Basilicata in cui procedere liberamente a cominciare dalle estrazioni dal sottosuolo marino davanti alle nostre coste, mentre si cerca di trovare compensazioni economiche alla salute delle popolazioni lucane e alla devastazione ambientali, chiediamo a tutti gli iscritti, ai simpatizzanti delle nostre strutture sindacali di aderire e di far sentire la loro voce.

In uno stato in cui la partecipazione e le decisioni dei lavoratori e dei cittadini dalla rappresentanza sindacale alla possibilità reale di scegliere programmi e rappresentanti politici, è ormai ridotta alla farsa che conosciamo,dagli accordi del 10 Gennaio all'”Italicum” , facciamoci carico del nostro futuro.

Leggi il documento generale allegato.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni