COMUNICATO STAMPA - Impianti Sportivi - Potenza

Potenza -

 

 

 

Al Sig. Sindaco

All’Assessore allo Sport

Comune di Potenza

 

 Agli Organi si Stampa

 

 

Si e' tenuta nei giorni scorsi un'assemblea dei lavoratori addetti agli impianti sportivi e alla pulizia degli immobili comunali e il previsto incontro con l'Assessore allo Sport del Comune di Potenza.

 

Nel richiedere ancora una volta un incontro con il Sindaco, in quanto le problematiche sollevate riguardano diversi aspetti e competenze, la USB denuncia lo scientifico smembramento del patrimonio degli immobili sportivi che sono prima di tutto una ricchezza sociale nei confronti delle centinaia di cittadini, ragazzi e associazioni che praticano sport e non possono essere ridotti ad un aspetto puramente commerciale ed economico.

 

Il dispregio di quelle che sono le norme igieniche e del decoro degli impianti, adducendo gli alti costi di gestione,con la facile ricetta di affidarli ai privati per eliminare le spese relative alle utenze e al personale, con le palestre " privatizzate" che vengono prima rimesse a nuovo e con le società che pur pagando una locazione simbolica sono comunque destinatarie dei contributi per le attività sportive, sono un quadro indecoroso e che fanno temere interessi anche diversi oltre all'incuria e alla mancata dovuta attenzione.

 

Vogliamo un nuovo piano pubblico di rilancio dello sport, con una gestione che sfrutti al meglio gli impianti, abolendo situazioni di comodo, dalla sedimentazione degli spazi riservati solo ad alcune società, alle false Onlus che al di là degli interventi sociali si fanno comunque pagare dai loro associati .

 

Si dice che il comune ha altri scopi che la gestione diretta degli impianti, ma questo e' stato il Vangelo con cui si è assistito allo smembramento e privatizzazione di tanti servizi comunali,dalla scuola materna alla manutenzione, perché la macchina comunale doveva essere la testa e non le braccia.

 

Ma, a furia di essere testa, si rischia non solo di non fare ma anche di non controllare più niente.

 

 

Distinti saluti

 

Potenza, 24.04.2013

 

La responsabile regionale USB

(Rosalba Guglielmi)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni