ASSEMBLEA REGIONALE MINISTERI BASILICATA

iMPORTANTE E PARTECIPATA ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI, DELEGATI ED RSU MINISTERI BASILICATA

Potenza -

Partecipata Assemblea Regionale degli iscritti, delegati ed RSU della Basilicata Ministeri. Usb è in salute ed il dibattito è stato articolato, pacato e proficuo su tutti i temi posti sul tappeto.

Ha introdotto i lavori il Coordinatore Regionale di Pubblico Impiego Francesco Castelgrande sottolineando il pesante periodo di crisi che sta attraversando la Pubblica Amministrazione e i duri attacchi che vengono rivolti ai dipendenti da un Governo che riesce a fare solo controriforme e vuole smantellare i servizi pubblici privatizzando a tutto tondo.

Puntuale e molto significativo l’intervento di Fabio Morabito che ha illustrato e puntualizzato lo stallo dei rinnovi contrattuali legati all’accorpamento e riduzione dei Comparti per eliminare molti dei piccoli sindacati ma soprattutto quelli conflittuali come USB. Si è soffermato sullo stato di crisi del Paese ed ha illustrato il piano di riorganizzazione di USB Pubblico Impiego a partire dall’aggiornamento dei quadri mettendo l’accento sulla militanza e sull’operato di ogni singolo iscritto e di tutti i delegati ed RSU perché in nostri Sindacato si rafforzi sempre più e diventi sempre più rappresentativo di tutti i lavoratori. Si è sottolineata l’importanza della campagna di adesioni e delle iniziative di USB come quella ultima “facciamo un 48”.

Altrettanto puntuale e preciso l’intervento di Vito Signorile che ha portato in particolare l’esperienza nel Ministero degli Interni e come si raggiungono positivi risultati con la forza dei lavoratori e con l’impegno di USB.

Si è sviluppato un dibattito interessante e composto, nonostante la rabbia e l’indignazione dei lavoratori nei confronti della controparte che lavora per lo smantellamento dei diritti ed in particolare della previdenza ed assistenza, caricando i lavoratori di balzelli e tasse, senza preoccuparsi di seri e costruttivi rinnovi contrattuali e non con la misera proposta di aumenti salariali che dovrebbero essere di 8 € lordi.

La Federazione della Basilicata ha preso l’impegno di monitorare i risultati del programma che ci siamo dati e che assemblee di queste genere si devono tenere con cadenze periodiche al fine di alimentare il confronto con l’Organizzazione e con i lavoratori in modo da operare in sintonia con tutti i livelli a partire da quello Nazionale.

Nei prossimi mesi saranno indette assemblee sui posti di lavori al fine di rilanciare la campagna adesioni.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni