Assemble RSU dell'INPS Potenza - Partecipazione allo sciopero del 18/10/2013

Potenza -

 

 

I lavoratori della sede INPS continuano la protesta contro i tagli al salario accessorio, al mancato finanziamento della riorganizzazione seguita all'accorpamento con l'inpdap, alla privatizzazione di fatto e alla snaturizzazione del ruolo dell'stituto previdenziale. Riuniti in assemblea unitaria hanno deciso di dar vita ad una settimana di assemblee permanenti e all'adesione allo sciopero nazionale indetto dalla USB.

Di seguito il verbale dell'assemblea:

 

 

ASSEMBLEA DEL PERSONALE

 

Inps Provinciale di Potenza

 

 

OGGI, 11 OTTOBRE 2013 SI È SVOLTA PRESSO LA SEDE PROVINCIALE INPS  DI

POTENZA L’ASSEMBLEA DEI LAVORATORI INPS.

 

A SEGUITO DI AMPIA E ACCESA DISCUSSIONE VAGLIATE TUTTE LE PROPOSTE, LA

MAGGIORANZA DEI LAVORATORI HA DECISO DI PROSEGUIRE LO STATO DI

AGITAZIONE ARTICOLATO NELLA SEGUENTINUOVE MODALITÀ:

 

 

1-DAL GIORNO 14 OTTOBRE C.A. E FINO AL 17/10 I LAVORATORI SARANNO

 

IN ASSEMBLEA PERMANENTE CON LA SOSPENSIONE TOTALE DEI SERVIZI

 

ALL’UTENZA COMPRESI PATRONATI E CONSULENTI;

 

 

2-IL GIORNO 18/10 I LAVORATORI ADERIRANNO ALLA GIORNATA DI

 

SCIOPERO INDETTA DALLA USB A ROMA.

 

 

 

Potenza, 11 ottobre 2013                                         l’assemblea dei lavoratori

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni