BasilicataFederazione Regionale

Scuola Basilicata: I lavoratori vogliono l'informazione

Contro ogni forma di boicottaggio i dipendenti scuola sono con USB

Potenza -

Oggi partecipata assemblea dei dipendenti della scuola a Lagonegro(PZ). Manifestazione di grande soddisfazione per l’assemblea indetta da USB P.I. Basilicata a ridosso dello sciopero di domani 17.

Molto apprezzamento dell’iniziativa di informazione rispetto alle novità e ai decreti attuatici che il Governo illegittimo di Gentiloni vuole approvare. L’assemblea presieduta dal coordinatore regionale di P.I. ha dibattuto i temi sul tappeto dello sciopero e si è animato un dibattito proficuo ed interessante. I partecipanti hanno sostenuto l’iniziativa di USB ed hanno stigmatizzato la (contro)riforma della scuola.

Gli interventi hanno sottolineato le gravi prblematiche che vi sono nel mondo della scuola ed in particolare l’azione di smantellamento del pubblico a favore dei privati, la scuola che diventa competizione abbandonando la sua missione di formazione. E’ stato sottolineato e ribadito il ruolo che la scuola pubblica deve avere e continuare a perseguire ed i valori in essa contenuti.

Molto sentito il tema della riorganizzazione e contestate tutte le riforme in essere dal ministro Berlinguer passando per la Gelmini, la Giannini e fino ad oggi. Che hanno portato la scuola pubblica allo stato attuale. Stigmatizzato il decreto che rivede la 104/92 e le sue disastrose conseguenze.

Molto sentita la formazione e l’approfondimento delle leggi e dei contratti(che non si rinnovano da circa 8 anni).

L’impegno di USB Basilicata è quello di organizzare un corso nell’immediato futuro per discutere ed approfondire la L.107 per costituire USB scuola nella nostra regione.

Francesco Castelgrande