LA LOTTA PAGA: primi risultati al Comune di Ferrandina(MT)

USB ha risolto il problema della Sicurezza sul posto di lavoro.

Potenza -

Grazie all’intervento tenace e costante di USB nei confronti dell’Amministrazione Comunale si è sbloccata la situazione relativa alla Sicurezza sul Lavoro. Da lunedi 1 ottobre parte il primo passo con le visite mediche a tutti i dipendenti.

L’intervento del Sindacato, grazie ad alcuni iscritti, ha portato alla luce una situazione a dir poco paradossale. Da circa 30 anni(come affermato anche dallo steso Sindaco su un  quotidiano locale) il Comune era privo del Documento di Valutazione dei Rischi e da molti anni i dipendenti non venivano sottoposti alla regolare visita medica.

A supporto di USB il ringraziamento va anche alla ASM Dip. Di Prevenzione Collettiva della Salute Umana U.O. Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro che investita del problema è intervenuta tempestivamente per sollecitare l’Amministrazione ad intervenire e sanare le lacune di anni di non gestione della Salute e Sicurezza sul posto di lavoro.

La “calma piatta” nella quale era caduta la pubblica amministrazione finalmente ha trovato interruzione.

Questo il primo passo di una lunga battaglia che è iniziata. USB ora aspetta il Documento di Valutazione dei Rischi e tutti i provvedimenti relativi alla Sicurezza.

Il Sindacato vigilerà sempre a tutela di tutti i lavoratori per la difesa dei diritti e per il rispetto della dignità.

per USB Pubblico Impiego Basilicata
Francesco Castelgrande