LO STRAPOTERE DELLA POLITICA

L'Amministrazione di Ferrandina colpisce USB

Potenza -

La situazione nel Comune di Ferrandina è letteralmente precipitata a seguito dei numerosi interventi di questa O.S. che ha messo a nudo le problematiche riguardanti la gestione del personale. L'Amministrazione non risponde alle numerose PEC inviate a fa orecchie da mercante circa le richieste dell'Organizzazione Sindacale. Ora si arriva addirittura alla persecuzione degli iscritti a USB. Esempi eclatanti che si susseguono nei confronti di dipendenti che svolgono il proprio ruolo con competenza e abnegazione. Nell'arco dell'ultimo mese si è assistito a vere e proprie aggressioni verbali nei confronti di un nostro iscritto da parte di altri dipendenti, regolarmente segnalati e noti, ai quali l' Amministrazione non dà seguito. Si arriva a chiedere visite fiscali per dipendenti(guarda caso iscritti a USB) anche in presenza di certificazione medica che segnala la esclusione della visita fiscale vista la tipologia della malattia. Ed anche su questo si fa presente che la irreprensibilità  e la correttezza dei lavoratori non ha limiti, infatti la dipendente è stata trovata a casa. Siamo ormai al mobbing. USB si domanda come mai tali reazioni verso i dipendenti che  hanno preso coscienza delle problematiche di questo Comune e non intendono subire lo strapotere di una politica sorda, cieca e inconcludente. E' arrivata l'ora di agire di conseguenza di attenzionare tutti gli Organi competenti per mettere fine a questa situazione incresciosa e che non si deve più perseverare con tale comportamento. Ancora una volta si stigmatizzano le numerose carenze dell'Ente soprattutto in materia di trasparenza(il sito riferito a tale questione è veramente privo di ogni documento che interessa i dipendenti e la Contrattazione Decentrata). USB ha fatto richiesta di copia dell'ultimo Contratto Decentrato al fine di tutelare i propri iscritti e tutti i lavoratori, ma nessuna risposta arriva in merito. USB ha fatto richiesta di accesso agli atti per visionare alcuni documenti e anche su questo nessuna risposta. Evidentemente la nostra presenza nel Comune di Ferrandina non è gradita perchè ha messo in luce tutte le carenze dell'Amministrazione Comunale che vengono fuori da molti anni e che non riguardano solo l'attuale Amministrazione. USB non farà nessun passo indietro circa il rispetto dei Contratti e dei diritti e doveri dei dipendenti.

per USB Pubblico Impiego Basilicata
Francesco Castelgrande