L'ARROGANZA DEL POTERE: Comune di Ferrandina(MT)

Potenza -

Uno spiacevole episodio si è verificato presso il Comune di Ferrandina a seguito di richiesta da parte di Usb della documentazione relativa alla sicurezza sul posto di lavoro. . Il sindaco dopo aver ricevuto una pec di richiesta del Documento di Valutazione dei Rischi ha stigmatizzato l'Organizzazione Sindacale adducendo a pretesto che è l'unico sindacato che fa di queste richieste strane visto che mai nessuno ha chiesto tale documentazione. Si rimettono al mittente tutte le considerazioni fatte e si precisa che USB ha colto nel segno. Infatti sembra che il Sindaco a seguito di tale richiesta voglia aggiornare il DVR come previsto dagli art. 17,28 e 29 del D. Legs. 81/08.

Da un approfondimento fatto, il Comune di Ferrandina è da circa 30 anni che non aggiorna i documenti riferiti alla Sicurezza sul posto di lavoro. Mai come in questo momento il tema è all'attenzione del Paese visti i numerosi e gravi incidenti che accadono su tutto il territorio. Ed inoltre pare che non  sia mai stato nominato il Responsabile dei Lavoratori sulla Sicurezza.

L'arroganza del potere acceca chi lo gestisce in modo superficiale e mettendo in secondo piano i lavoratori ed i loro diritti, visto che gli stessi dipendenti svolgono diligentemente il loro dovere. E' davvero grave quanto successo nel Comune di Ferrandina anche a seguito di un incontro con USB dove l'Amministrazione aveva preso l'impegno di fare le visite mediche entro la fine del mese di aprile 2018.

A seguito del comportamento del Sindaco USB si vede costretta a investire tutti gli Organi competenti vista la carenza di atti riferiti alla sicurezza sul posto di lavoro e alle inadempienze dei vari rappresentanti che devono tutelare i lavoratori. Non è più tollerabile un simile atteggiamento ed USB chiede di avere corrette relazioni sindacali da parte di tutti.

USB è  e sarà sempre dalla parte dei lavoratori a difesa dei diritti e della dignità.

per USB Pubblico Impiego Basilicata
Francesco Castelgrande